mercoledì 16 settembre 2020

"Dieci giornate per me posson bastare" (semicit.)

Son trascorsi dieci giorni dall'ultima volta che ho scritto qui.
Nello studio qualcosa, forse, è cambiato: certo, vado sempre "a momenti", ma molto di meno , e quando il momento "va" (meglio: quando riesco), so essere molto produttivo. Il problema è che quando non va, non lo sono affatto. Fatto sta che ho fatto un bel passo avanti. Altro problema: di giorni me ne restano altrettanti dieci (forse nove, a conti fatti...). E per finire tutto, toccherà (almeno) il doppio dello sforzo profuso sinora. Ma ce la posso fare. Anzi: ce la devo fare.

Altra novità: in casa è arrivata una nuova amica a quattro zampe.
Dopo (ma anche prima di allora, in realtà) che se ne è andato la precedente mascotte della famiglia e fedele compagno di giochi e di vita per oltre quindici anni, mia madre aveva giurato che mai e poi mai avrebbe preso un altro cane in famiglia. Trascorso qualche mese, ci abbiamo ripensato (lei per prima), decidendo sempre di adottare un cane "sfortunato" (ossia sceglierlo per il tramite di un canile o di qualche annuncio di situazioni particolari). Mia madre ha aggiunto che dovesse essere un cane in età avanzata, ché non se la sentiva di prendere di nuovo un cucciolo (il nostro primo "trovatello" aveva poco più di un anno all'epoca del suo ritrovamento). Così si è messa alla ricerca sul web e ha preso contatto con una famiglia che, per sopravvenute esigenze economiche e di salute, non poteva più tenere una cagnolina anziana. Ce l'hanno portata da pochissimi giorni e sembra che con noi si trovi bene: speriamo che fili tutto liscio...!

In tutto ciò, ovviamente, non ho avuto tempo di pensare al matrimonio della mia migliore amica. Che è non a breve: a brevissimo. E non ho ancora organizzato niente per un bachelor party, né deciso che mettermi. Una mia amica mi darà una mano: speriamo bene.


Frettolosamente vostro,

Er Matassa

2 commenti:

  1. Sono contento dei tuoi progressi. Adesso però continua! Pensa che il tuo nuovo cane sua un mastino che se smetti di studiare ti azzanna di brutto!!!

    RispondiElimina